Les Folies Napolitaines: il burlesque fa tappa a Napoli al teatro Bolivar

-

Tra le novità di questa stagione teatrale che brinda al clima di riapertura delle attività e degli spazi artistici, ci sono i prossimi appuntamenti del teatro Bolivar che apre le porte, con ben tre date, all’ammaliante, fresco, dirompente burlesque della “Compagnia Burlesque Cabaret Napoli”“Les Folies Napolitaines” (“Le Follie Napoletane”) avranno inizio sabato 23 ottobre, alle ore 21, per proseguire il 27 novembre e l’antivigilia di Natale, il 23 dicembre.

Lo spettacolo s’ispira al varietà dell’age d’or parigina del teatro Les Folies Bergère. Si rifà ad una tradizione europea di music hall, varietà e cabaret dove si respirava un clima licenzioso, erotico ed al tempo stesso comico. Si alterneranno, dunque, siparietti in cui ogni artista performer porterà in scena una sua personale visione dell’erotismo, oltrepassando la linea invisibile tra palco e spettatore.

La base comune delle performance è lo strip tease, dove ognuno può togliere ciò che vuole, lasciare intravedere, trascinare il pubblico in un’altra epoca, in una dimensione onirica fatta di piume, lustrini, pailettes e musica jazz delle origini. La quarta parete è abbattuta e l’interazione con il pubblico sarà parte dello show.

Di seguito tutti i membri della Compagnia Burlesque Cabaret Napoli:

Floriana D’Ammora, in arte Fanny Damour (fondatrice)

Roberta Della Volpe in arte Roby Roger (fondatrice)

Giuliano Casaburi

Arianna Cristillo

Chiara D’Agostino in arte Grace Heart

Alessandro Capasso in arte Il Capasso

Chiara Sarrubbi in arte Medusa

Danilo Blaquier in arte Mister Vertigo

Floriana Coppola in arte Madame Flo

Rudy Caggiano in arte Rudinì

Claudia Esposito in arte Claude Legal

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli consigliati

Festival Internazionale del ‘700 musicale napoletano: XXII edizione

0
“La scuola napoletana” è il tema della XXII edizione del Festival ricco di ospiti: da Emilia Zamuner al Premio Paganini Giuseppe Gibboni, dal soprano Sangwon...