Inferenze Short Film Festival III edizione dal 26 al 29 agosto a Pomigliano D’Arco

-

Al via da giovedì 26 agosto fino a domenica 29, presso il “Parco Giovanni Paolo II” di Pomigliano D’Arco (NA), a partire dalle ore 21, la terza edizione dell’Inferenze Short Film Festival, la kermesse ideata dall’associazione campana “Luna di Seta”, dedicata al pensiero complesso e all’abbandono di ogni interpretazione ingenua e, quindi, consolatoria della realtà. Organizzato da Valentina Sodano, il festival vede la direzione artistica di Massimo Piccolo e ben quattordici cortometraggi finalisti, selezionati tra circa trecento proposte arrivate da tutto il mondo.

«Il cinema deve puntare su nuovi linguaggi e sperimentazioni con l’intento di osare attraverso inediti scenari che contribuiscano ad innovare l’immaginario cinematografico collettivo – ha affermato il professore Lello Savonardo, presidente di giuria – Ho accettato questo ruolo perché “Inferenze” è un Festival che apre le porte a nuovi punti di vista rispetto a visioni e rappresentazioni scontate della realtà. Anche in questa terza edizione, infatti, si dà spazio ad uno sguardo obliquo, parallelo, creativo, diverso da quello usuale. Le pellicole in gara sono particolarmente interessanti sia per i linguaggi utilizzati che per i contenuti con cui registi ed artisti (anche emergenti) raccontano in modo inedito, contribuendo allo sviluppo di strade sperimentali per il cinema».

Tra gli interpreti dei corti anche molti nomi prestigiosi, noti al grande pubblico, come Alessandro Haber, Violante Placido, Alessio Boni, Sabrina Impacciatore, Pino Insegno ed altri.. A completare le serate, realizzate grazie al contributo della Film Commission Regione Campania e all’ospitalità del Comune di Pomigliano D’Arco, ci saranno le proiezioni delle opere fuori concorso e le sezioni “Sguardi dal mondo” e “Focus Campania”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli consigliati

Festival Internazionale del ‘700 musicale napoletano: XXII edizione

0
“La scuola napoletana” è il tema della XXII edizione del Festival ricco di ospiti: da Emilia Zamuner al Premio Paganini Giuseppe Gibboni, dal soprano Sangwon...