Colle, c’è il nome: Mario Draghi fa partire l’iniziativa con i leader politici

-

Nel giorno della prima votazione per il Colle, Mario Draghi è dovuto scendere in campo per mettere d’accordo i leader politici. Matteo Salvini e Giuseppe Conte frenano l’ascesa del premier al Quirinale, dopo la giornata di ieri però si è aperto un dialogo.

Draghi ha incontrato tutti i leader di maggioranza da Salvini a Speranza, a Conte. Tuttavia la pressione proprio su Mario Draghi come nome papabile c’è e lo si evince anche dalle parole dello stesso leader del Movimento Cinque Stelle che parla proprio di preoccupazione per una crisi di governo qualora Draghi scelga di andare al Colle. Il M5S preme quindi per un nome alternativo.

Dopo le votazioni di ieri che hanno tirato in ballo da Amadeus ad Alfonso Signorini oggi dovrebbe tornare ad un punto di dialogo e soprattutto di trattativa definitiva verso qualcuno che sia in grado di rappresentare oggettivamente il Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli consigliati

Festival Internazionale del ‘700 musicale napoletano: XXII edizione

0
“La scuola napoletana” è il tema della XXII edizione del Festival ricco di ospiti: da Emilia Zamuner al Premio Paganini Giuseppe Gibboni, dal soprano Sangwon...